Valutazione

Il questionario che avete appena compilato misura le risorse energetiche di una persona e assegna un valore di punti a 3 diversi ambiti della perdita energetica dovuta al lavoro, nonché un valore globale del burn-out. Qui trovate ulteriori delucidazioni in merito nonché un aiuto interpretativo per quanto riguarda il vostro profilo personale.

Compilando il test avete valutato il grado della vostra perdita energetica dovuta al lavoro nei seguenti settori:

Fatica fisica

Consiste nella perdita di energia fisica. Ciò si manifesta con sensazioni di spossatezza e stanchezza. E’ limitata anche la capacità di riprendersi dopo fasi di sforzo.

Stanchezza cognitiva

Consiste nell’indebolimento dell’energia mentale. Ciò si manifesta in una capacità di comprensione e di concentrazione in calo. Inoltre, il pensiero può essere rallentato e si può far fatica a prendere delle decisioni.

Esaurimento emozionale

Descrive la sensazione di essere emotivamente stremati e di non riuscire più a condividere sensazioni. Per proteggersi da ulteriore stress ci si richiude in se stessi e si assume un atteggiamento distanziato e indifferente nei confronti degli altri.

Cosa significano i miei valori?

Per poter interpretare i vostri profili personali, i valori vengono paragonati a un’indagine campione alla quale si sono sottoposti 2668 lavoratori dipendenti in Israele senza rilevanti problemi di salute.

A - Settore verde

Spossatezza fisica: < 2.33
Fatica cognitiva: < 2.00
Affaticamento emotivo: < 1.75
Valore globale: < 2.13

Se il vostro punteggio si colloca al di sotto di questi valori limite, allora vi trovate nella metà inferiore; ovvero, almeno il 50% delle persone dell’indagine campione hanno avuto valori più elevati rispetto a voi.

B - Settore giallo

Spossatezza fisica: ≥ 2.33
Fatica cognitiva: ≥ 2.00
Affaticamento emotivo: ≥ 1.75
Valore globale: ≥ 2.13

Se il vostro punteggio corrisponde a questi valori limite o si colloca al di sopra, allora vi trovate nella metà superiore; ovvero, almeno il 50% delle persone dell’indagine campione hanno avuto valori più bassi rispetto a voi.

C - Settore arancione

Spossatezza fisica: ≥ 3.5
Fatica cognitiva: ≥ 2.83
Affaticamento emotivo: ≥ 2.75
Valore globale: ≥ 2.94

A partire da questi valori limite, il vostro punteggio si colloca nel quinto superiore. Questo è un segnale d’allarme, perché significa che almeno l’80% delle persone dell’indagine campione aveva valori inferiori ai vostri.

D - Settore rosso

Spossatezza fisica: ≥ 4.0
Fatica cognitiva: ≥ 3.33
Affaticamento emotivo: ≥ 3.25
Valore globale: ≥ 3.44

A partire da questi valori limite, il vostro punteggio rientra nel primo 10%. È quindi arrivato il momento di agire. Avete descritto la vostra situazione nel relativo campo d’applicazione in modo peggiore rispetto ad almeno il 90% del gruppo di confronto.

Raccomandazione:

I vostri valori rientrano in una parte qualsiasi, o addirittura ovunque, nel settore arancione o rosso? Un questionario, soprattutto se compilato in Internet, non può in alcun caso sostituire l’esame approfondito da parte di una persona specializzata. Dall’altro canto, se avete compilato il questionario con serietà, allora vi consigliamo di prendere sul serio anche i risultati. Dovreste almeno dedicarli un po’ di tempo, riflettere attentamente su quanto è emerso dal test, sul perché il vostro punteggio è così elevato per l’una o l’altra caratteristica. Se tutto ciò vi sembra troppo impegnativo, vi preghiamo di rivolgervi a uno specialista.